Da non perdere
pt-ptitfr
Home » Austria » Carinzia cosa vedere: le attrazioni più belle

Carinzia cosa vedere: le attrazioni più belle

La Carinzia è una delle principali mete turistiche dell’Austria, grazie al clima mite e alla bellezza dei suoi paesaggi, a ovest della capitale dello stato, Klagenfurt, si estende una bella regione ricca di laghi tra cui il Wörthersee, l’Ossiacher See, il Millstätter See, e il Weissensee.

Il principale richiamo della regione sono le mete naturali, la Carinzia presenta una notevole varietà nei paesaggi, tutti molto belli, si passa da valli ricche di fiori come la Lavanttal, ad aree con una miriade di laghi alpini, fino ad arrivare a maestose vette alpine, come il Großglockner (3.798 metri), la montagna più alta dell’Austria.

In Carinzia si trovano due parchi nazionali, il Parco Nazionale degli Alti Tauri (Nationalpark Hohe Tauern), che comprende anche aree del Tirolo e del Salisburghese, e il Parco Nazionale di Nockberge (Nationalpark Nockberge), interamente compreso nel territorio della regione. Due sono anche i Parchi Naturali quello di Dobratsch e quello di Weissensee. Tante anche le località sciistiche come Nassfeld (Pramollo) nelle Alpi Carniche; Bad Kleinkirchheim, nelle Alpi della Gurktal; Flattach e Heiligenblut negli Alti Tauri.

Friesach, Carinzia, Austria. Author Johann Jaritz. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike

Friesach, Carinzia, Austria. Author Johann Jaritz

Tra le principali attrazioni artistiche, la due città maggiori della regione, Klagenfurt e Villach, e le cittadine storiche di Friesach, Sankt Veit an der Glan, e Gmünd, oltre ai castelli di Burg Hochosterwitz, e di Porcia a Spittal an der Drau, e le numerose chiese e abbazie romaniche e gotiche come quelle di Gurk, Maria Saal, Sankt Paul im Lavanttal, Ossiach, Millstatt, Thörl-Maglern, e Viktring.

[hr style=”single”]

[hr style=”single”]

Booking.com
banner