Da non perdere
pt-ptitfr
Home » Repubblica Ceca » Praga » Praga Stare Mesto: la Città Vecchia di Praga
La Città Vecchia (Stare Mesto) di Praga, Repubblica Ceca. Autore: Valerii Tkachenko. Licenza: Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo
La Città Vecchia (Stare Mesto) di Praga, Repubblica Ceca

Praga Stare Mesto: la Città Vecchia di Praga

La Città Vecchia (Stare Mesto), abitata fin dal XII secolo, è il cuore di Praga, merita una vista in quanto ricca di importanti edifici ed opere d’arte. La vasta Piazza della Città Vecchia conosciuta soprattutto come la Piazza dell’orologio è il salotto della città. Il suo simbolo è l’orologio astronomico che spicca sulla torre del Municipio.

STARE MESTO COSA VISITARE

Piazza della Città Vecchia (Staromestské námestí): La Piazza della Città Vecchia è oggi uno dei luoghi turistici più importanti di Praga, su di essa si affacciano numerosi edifici importanti: la Chiesa di San Nicola, Palazzo Kinský, il Municipio della Città Vecchia con il suo famoso Orologio Astronomico, la Chiesa di Santa Maria di Týn. Oltre a questa serie di edifici, vi sono numerose case romaniche e gotiche, con suggestive decorazioni. Al centro della piazza si trova il monumento dedicato a Jan Hus, teologo e un riformatore religioso boemo, bruciato sul rogo.

Municipio della Città Vecchia (Staromestska Radnice) e l’Orologio Astronomico di Praga (Staromestský orloj o Pražský orloj): Il Municipio della Città Vecchia, che si affaccia sulla Piazza della Città Vecchia, fu edificato a partire dal XIV secolo, e poi successivamente ampliato nel corso dei secoli, oggi la struttura è composta da vari edifici gotici e rinascimentali, un imponente torre gotica del XIV secolo, alta 70 metri, domina il municipio, dalla sua galleria si gode una magnifica vista sulla città. All’interno del Municipio, di particolare interesse la Sala dei Consigli in stile tardo-gotico, la Sala dell’Assemblea e una cappella gotica del XIV secolo con superbo bovindo pentagonale con una ricca decorazione scultorea.

Attrattiva principale dell’edificio è comunque il famoso orologio astronomico. L’orologio meccanico installato sulla torre del Municipio della Città Vecchia indica non solo il tempo ma anche il ciclo lunare e la posizione dei pianeti. Il quadrante astronomico dell’orologio fu costruito nel 1410 dal maestro d’orologeria Mikuláš of Kadan e da Jan Šindel, in seguito, attorno al 1490, furono aggiunti il quadrante del calendario e le sculture gotiche che decorano la facciata.

L’orologio è composto da due quadranti: nel quadrante inferiore sono rappresentati i segni dello zodiaco e le attività agricole divise per mese dell’anno. Nel quadrante superiore spiccano i colori blu (giorno), marrone (crepuscolo), la notte (nero) su cui si muovono le lancette con i simboli di sole, luna e stelle. Le quattro figure (lo scheletro simboleggia la morte, il turco la lussuria, il personaggio con lo specchio impersona la vanità e l’ebreo con la borsa rappresenta la cupidigia) che fiancheggiano l’orologio si animano allo scoccare di ogni ora, lo scheletro suona una campana tirando la fune con la mano destra e capovolge la clessidra che ha nella sinistra; a questo punto esce il corteo con i dodici apostoli (11 apostoli più San Paolo) che, a turno, si inchinano alla folla.

Chiesa di Santa Maria di Týn (Kostel Matky Boží pred Týnem o Týnský chrám): La chiesa, che si affaccia sulla Piazza della Città Vecchia, fu edificata a partire dal XIV secolo in stile gotico, l’interno è arricchito da quello barocco, merita una visita la fonte battesimale del 1414 (la più antica della città), all’interno della chiesa si trova, inoltre, la tomba di Tycho Brahe, astronomo danese del XVI secolo.

Chiesa di San Nicola (Kostel sv. Mikuláse): La chiesa, che si affaccia sulla Piazza della Città Vecchia, fu edificata nel XVIII secolo in stile barocco.

Orario di apertura: da marzo ad ottobre tutti i giorni 9-17, da novembre a febbraio tutti i giorni 9-16.

Palazzo Kinský (Palác Kinských): Palazzo del XVIII secolo in stile rococò, vi si tengono esposizioni a breve termine di arte grafica e disegno.

Come arrivarci: Metro A per Staromestská. Indirizzo: Staromestské námestí 12, Praga 1

Orario di apertura: da martedi a domenica 10-18, chiuso il lunedì. Biglietto: intero 100 Kc/ridotto 50 Kc

Casa alla Campana di Pietra (Dum U Kamenneho zvonu): Si tratta di uno degli edifici più vecchi della città, si affaccia sulla Piazza della Città Vecchia, fu costruita nel XIII secolo su tre livelli, si possono ammirare nicchie, finestre arricchite da deliziose decorazioni. Il nome deriva da una campana di pietra scolpita sulla facciata di origine medievale. Oggi vi si tengono concerti di musica classica, moderna, mostre periodiche di pittura.

Porta delle Polveri (Prašná brána): La Porta delle Polveri fu costruita nel XVI secolo e rappresenta uno dei più importanti monumenti dell’epoca tardo gotica di Praga.

Orario di apertura: dal 14 marzo al 2 novembre tutti i giorni 10-18. Biglietto: intero 70 Kc/ridotto 50 Kc

Chiesa di San Giacomo (kostel Sv. Jakuba Vetsiho): Chiesa in origine gotica, ma ricostruita in stile barocco nel XVIII secolo, ricca di decorazioni, contiene 23 cappelle, la tomba del conte Vratislav di Mitrovice e un magnifico organo del 1702.

Casa Municipale (Obecni dum): La Casa Municipale che si affaccia su Piazza della Repubblica, fu costruita all’inizio del XX secolo ed è di gran lunga il più bell’edificio in stile Art Nouveau della città, al suo interno si trova la Sala Smetana, la più importante sala di concerti di Praga.

Clementinum (Klementinum): Il Clementinum è dopo il Castello di Praga il più grande complesso della città, costruito in stile barocco ospita una bellissima biblioteca barocca (1722), una torre astronomica (1722), la cappella degli specchi e le chiese di San Clemente (Kostel sv. Klimenta) e del San Salvatore (Kostel sv. Salvatora).

Orario di apertura (Biblioteca Barocca, Cappella degli Specchi, Torre Astronomica): gennaio-marzo tutti i giorni 10-16; aprile-ottobre 10-20; novembre-dicembre 10-18. Biglietto: intero 190 Kc/ridotto 120 Kc

Carolinum (Karolinum): Si tratta della sede dell’Università di Praga del XIV secolo, la più antica università dell’Europa centrale.



Booking.com

Booking.com
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: