Da non perdere
pt-ptitfr
Home » Francia » Orange: il Teatro e l’Arco di Trionfo, due importanti resti romani
Arco Romano, Orange, Provenza, Francia. Autore Synek125. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike
Arco Romano, Orange, Provenza, Francia. Autore Synek125

Orange: il Teatro e l’Arco di Trionfo, due importanti resti romani

Orange è un antica città di origine romana della Valchiusa (Vaucluse) in Provenza, a soli 20 km a nord di Avignone, situata lungo la valle del Rodano, tra la pianura e la colline, è attraversata dal piccolo fiume Meyne.

Orange fu fondata nel 35 a.C. dai romani con il nome di Arausio (Colonia Julia Secundanorum Arausio), la città divenne uno dei più importanti centri romani della Provenza settentrionale, essa era dotata di monumenti civili e religiosi, tra cui, un bel teatro, un arco di trionfo, svariati templi e un foro.

Fu saccheggiata dai Visigoti nel 412, successivamente fu eretta a sede vescovile e a partire dall’VIII secolo divenne una contea autonoma, che nei secoli successivi venne a far parte dei possedimenti della casata di Orange-Nassau, la città rimase in loro possesso fino al 1713 quando venne ceduta al regno di Francia con il trattato di Utrecht.

Orange è conosciuta per la sua architettura romana, tra questi il teatro romano è uno dei più belli dell’intero impero Romano. Sia il Teatro Romano e i suoi dintorni che l’Arco di Trionfo di Orange fanno parte dei luoghi che l’UNESCO ha inserito tra il Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Teatro Romano, Orange, Provenza, Francia. Autore Andim. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike

Teatro Romano, Orange, Provenza, Francia. Autore Andim

L’antico Teatro Romano di Orange che risale al I secolo d.C. poteva contenere fino a 10.000 spettatori, l’edificio fu costruito sotto il regno di Augusto. Il Teatro romano d’Orange è uno dei meglio conservati di Francia, il suo muro di scena misura 103 metri di larghezza e  37 metri di altezza.

L’Arco di trionfo di Orange, situato all’ingresso della città, fu costruito dai Romani nel I secolo d.C. probabilmente per commemorare le vittorie di Germanico. L’arco è formato da tre arcate, con l’arcata centrale più grande, ed è composto da grossi blocchi di pietra montati a secco. L’arco misura 19,57 metri di lunghezza e 8,40 metri di larghezza e raggiunge un’altezza di 19,21 metri.

Nella città si trovano molti altri resti romani tra questi alcuni avanzi delle mura romane (Rempart romain d’Orange) e i resti dell’antico Foro e del Ginnasio romano (Gymnase romain d’Orange). Nel Museo di Orange (Musée de la Ville), situato davanti al Teatro Romano,  si trovano i resti di un catasto romano, risalente all’epoca dell’imperatore Vespasiano, scritto su alcune tavole di marmo.

Tra gli edifici religiosi il più importante è quello della Cattedrale romanica  (Cathédrale Notre-Dame-de-Nazareth), il cui edificio attuale risale al XII secolo. Altro edificio pregevole è quello della chiesa del convento dei francescani (Église Saint-Florent) del XIV secolo.

Arco Romano, Orange, Provenza, Francia. Autore Synek125. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike

Arco Romano, Orange, Provenza, Francia. Autore Synek125

Booking.com
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: