Da non perdere
pt-ptitfr
Home » Francia » Alvergna » Alvernia (Auvergne): il centro verde e collinare della Francia
Salers, Alvernia, Francia. Author B.Navez. Licence Creative Commons Attribution-Share Alike
Salers, Alvernia, Francia. Author B.Navez

Alvernia (Auvergne): il centro verde e collinare della Francia

L’Alvernia (Auvergne) è una regione storica della Francia che si trova nella zona centrale del paese, nel Massiccio Centrale. La regione è formata dal punto di vista amministrativo da 4 dipartimenti: Allier (03), Cantal (15), Haute-Loire (43) e Puy-de-Dôme (63), il capoluogo regionale è la città di Clermont-Ferrand.

Il territorio dell’Alvernia è in gran parte formato da aree collinari, di media montagna, e da una serie di altopiani, con un altezza media variabile tra i 400 e gli 800 metri, che fanno parte del Massiccio Centrale.

La cima più alta della regione è il Puy de Sancy (1.886 metri), un antico vulcano estinto, che è anche la vetta più alta dell’intero Massiccio Centrale, numerosi sono i coni vulcanici della zona, tra questi il Plomb du Cantal (1.855 metri), il Signal du Luguet (1.551 metri), e il Puy-de-Dôme (1.465 metri).

L’Alvernia è attraversata dai fiumi Sioule, Allier, Dore, Loira e Dordogne.

Regione poco densamente abitata e a carattere principalmente agricolo, vi si coltivano i cereali, la barbabietola da zucchero, la colza e i girasoli. Molto importante è l’allevamento, famosi sono i formaggi dell’Alvernia, di cui ben cinque (Bleu d’Auvergne, Cantal, Fourme d’Ambert e Saint-Nectaire) si fregiano dell’appellativo di AOC (Appellation d’origine contrôlée).

Breche de Roland, Parco Naturale Regionale dei Vulcani d'Alvernia, Alvernia, Francia. Author Herbythyme. Licence Creative Commons Attribution-Share Alike

Breche de Roland, Parco Naturale Regionale dei Vulcani d’Alvernia, Alvernia, Francia. Author Herbythyme

LE ATTRAZIONI TURISTICHE: COSA VISITARE IN ALVERNIA (AUVERGNE)

La regione dell’Alvernia, grazie alle sue bellezze paesaggistiche, è un importante meta turistica, in particolare una delle mete più frequentate dai francesi è il Parco Naturale Regionale dei Vulcani d’Alvernia (Parc naturel régional des volcans d’Auvergne), dove si trovano bellissimi sentieri di trekking.

Importante attrazione è Vulcania, un parco tematico/centro culturale e scientifico interamente dedicato ai vulcani. L’Alvernia ha anche una delle aree naturali protette più vaste della Francia, il Parco Naturale Regionale di Livradois-Forez (Parc naturel régional Livradois-Forez), ricco di pinete.

Tra le città storiche possimo citare Aurillac, Clermont-Ferrand, Le Puy-en-Velay, Riom, e Moulins. Molto belli i piccoli paesi medievali di Orcival, Saint-Flour, Murat, e Salers. Da visitare anche alcune antiche abbazie gotiche come quelle di St. Robert a La Chaise-Dieu, oppure le chiese romaniche come la basilica di St. Julien a Brioude, la basilica di Notre-Dame a Orcival, e la chiesa di Saint-Nectare, o gli antichi castelli come quello di Château de Val vicino a Lanobre, o lo Château de Polignac a pochi chilometri da Le Puy-en-Velay.

Château de Val, Lanobre, Alvernia, Francia. Author Pascal Godat. Licence Creative Commons Attribution-Share Alike

Château de Val, Lanobre, Alvernia, Francia. Author Pascal Godat

Numerose sono le stazioni termali, tra queste le più rinomate sono quelle di Volvic, Vichy e La Bourboule. L’Alvernia ha anche alcuni importanti centri sciistici e di sport invernali come quelli di Le Mont-Dore, Super Lioran, Super-Besse, Pailherols dans le Carladès, Chastreix-Sancy, e Guéry.

Alvernia

Alvernia

L’UNESCO ha inserito tra i siti patrimonio dell’umanità della via di pellegrinaggio per Santiago di Compostela in Francia (Chemins de Saint-Jacques-de-Compostelle en France) la chiesa di Notre-Dame-du-Port a Clermont-Ferrand, la Cattedrale di Notre-Dame e l’ Hôtel-Dieu Saint-Jacques a Le-Puy-en-Velay.

Il clima dell’Alvernia.

  • ALVERNIA (AUVERGNE)
  • Superficie: 26.013 km²
  • Popolazione: 1.341.000 (2008)
  • Capoluogo: Clermont-Ferrand

Booking.com
banner
Close
Seguici su Facebook