Da non perdere
pt-ptitfr
Home » Spagna » Castiglia e León » Castiglia e León: il cuore della Spagna
Iglesia de San Pablo, Valladolid, Castiglia-León, Spagna. Author Rowanwindwhistler. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike
Iglesia de San Pablo, Valladolid, Castiglia-León, Spagna. Author Rowanwindwhistler

Castiglia e León: il cuore della Spagna

La Castiglia e León (Castilla y León) è la più grande delle regioni (comunidad autónoma) spagnole, formata da nove province (Valladolid, Ávila, León, Palencia, Burgos, Salamanca, Segovia, Soria, e Zamora) ha per capitale, non dichiarata ufficialmente, la città di Valladolid, ma aspirano ad esserlo anche le città di Burgos, Palencia e León.

La regione non ha sbocchi al mare e confina a ovest con il Portogallo, e con le regioni spagnole della Galizia a nord-ovest, delle Asturie e della Cantabria a nord, dei Paesi Baschi e de La Rioja a nord-est, dell’Aragona a est, della Castiglia-La Mancha e della Comunità di Madrid a sud, e dell’Estremadura a sud-ovest. Anticamente parte del Regno di Castiglia la regione formava i due regni della Vecchia Castiglia e di León.

Regione prevalentemente agricola e dedita alla pastorizia, si estende nel territorio della Meseta settentrionale, un altopiano arido con un altezza media attorno agli 800 metri. La Meseta è circondata da catene montuose, a nord si trovano i monti della Cordigliera Cantabrica che superano ampiamente i duemila metri d’altezza con i Montes de León e i Picos de Europa, in questi ultimi si trova il monte Torrecerredo (2.648 metri), la montagna più alta della Castiglia e León.

Cattedrale, Burgos, Castiglia-León, Spagna. Author Eltitomac. No Copyright

Cattedrale, Burgos, Castiglia-León, Spagna. Author Eltitomac

Verso est la Meseta è chiusa delle montagne del Sistema Iberico con le sierre de la Demanda, Cebollera e del Moncayo, tutte con montagne oltre i duemila metri. A sud, ai confini con la Castiglia-La Mancha, la Comunità di Madrid, e l’Estremadura, si trovano le montagne del Sistema Central che nella Sierra de Guadarrama e nella Sierra de Gredos superano i duemila metri. Il centro della regione è attraversato da est ad ovest dal fiume Duero.

  • Castiglia e León (Castilla y León)
  • Abitanti: 2.553.301 (2008)
  • Lingua: Spagnolo (Castigliano)
  • Superficie: 94.223 km²
  • Capoluogo: Valladolid (non dichiarata ufficialmente)
  • Altezza massima: Torrecerredo (2. 648 metri sul livello del mare) nei Picos de Europa
Castiglia-León

Castiglia-León

COME ARRIVARE NELLA CASTIGLIA E LEÓN: VOLI

Aeroporti: Valladolid (Aeropuerto de Valladolid, VLL), León (Aeropuerto de León, LEN), Salamanca (Aeropuerto de Salamanca, SLM), Burgos (Aeropuerto de Burgos, RGS ). Non esistono voli diretti dall’Italia, ma la Vueling ha voli dall’Italia per l’aeroporto di Valladolid, con cambio aereo a Barcellona.

La regione della Castiglia e León può però essere facilmente raggiunta anche utilizzando gli aeroporti di Bilbao e Madrid che hanno numerosi voli con l’Italia.

L’aeroporto di Madrid è il più importante aeroporto spagnolo, tra le compagnie aeree che hanno voli dall’Italia a Madrid ci sono: Air Europa, Alitalia, EasyJet, Iberia, Pullmantour Air e Vueling.

L’aeroporto di Bilbao ha voli dall’Italia delle compagnie Alitalia, Iberia, Volotea e Vueling.

Cosa visitare in Castiglia e León.

Booking.com
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: