Da non perdere
pt-ptitfr
Home » Francia » Poitou-Charentes: una regione agricola con una sviluppata costa atlantica

Poitou-Charentes: una regione agricola con una sviluppata costa atlantica

Il Poitou-Charentes è una regione della Francia centro-occidentale che si affaccia lungo la costa dell’oceano Atlantico, ed è confinante con le altre regioni francesi del Centro e dei Paesi della Loira verso nord, del Limousin a est, e dell’Aquitania a sud.

La regione, che ha per capoluogo la città di Poitiers, è formata dal punto di vista amministrativo da 4 dipartimenti: Charente (16), Charente-Maritime (17), Deux-Sèvres (79), e Vienne (86).

Il Poitou-Charentes è formato in gran parte da basse colline, adatte per il pascolo e le coltivazioni, che digradano verso il mare, lungo la sua costa, si trovano alcune isole, tra queste le più grandi sono l’Île d’Oléron (174 km²), l’Île de Ré (85 km²), e l’Île-d’Aix (1 km²). Il territorio della regione è attraversato dai fiumi Charente e Vienne, all’estremo sud il confine con l’Aquitania è segnato dall’estuario della Gironda.

La regione ha un economia prevalentemente agricola e pastorale, vi si coltivano la vite, da cui si ricava il famoso Cognac, il mais, i cereali e gli alberi da frutta; lungo la costa viene praticata l’ostricultura e la pesca. Le industrie sono concentrate nei centri maggiori di Poitiers, La Rochelle e Niort.

Cognac, Charente, Poitou-Charentes, Francia. Author Jack ma. Licenced under Creative Commons Attribution-Share Alike

Cognac, Charente, Poitou-Charentes, Francia. Author Jack ma

LE ATTRAZIONI TURISTICHE: COSA VISITARE NEL POITOU-CHARENTES

Il settore turistico del Poitou-Charentes è in gran parte rivolto al turismo di carattere balneare lungo la costa del Charente-Maritime, è questa infatti la zona turistica più popolare della regione e quella dove soggiornano la maggior parte dei turisti.

La costa atlantica è l’area più sviluppata dal punto di vista turistico, qui si trovano importanti centri balneari come quelli di Royan, Fouras e Châtelaillon-Plage, oltre a quelli sulle isole de Ré, d’Oléron e d’Aix, ma l’attrattiva principale è la città di La Rochelle, importante porto fortificato utilizzato in passato come base per il commercio con le colonie francesi in America.

Al confine con i Paesi della Loira, vicino alla costa, si trova un importante area protetta, quella del Parco Naturale Regionale del Marais Poitevin (Parc naturel régional du Marais poitevin, du Val de Sèvre et de Vendée) che racchiude importanti aree umide ricche di fauna e flora.

Abbazia di Saint-Savin sur Gartempe, Vienne, Poitou-Charentes, Francia. Author Guy Francis. Licenced under Creative Commons Attribution-Share Alike

Abbazia di Saint-Savin sur Gartempe, Vienne, Poitou-Charentes, Francia. Author Guy Francis

Nell’interno della regione esistono comunque località interessanti degne di una visita, tra queste senza dubbio il capoluogo regionale, la città di Poitiers, ricca di storia vi si trovano belle chiese romaniche, edifici medievali, una cattedrale gotica e interessanti musei, ma l’attrazione più visitata si trova a soli 10 km a nord di Poitiers, ed è il parco tematico di Futuroscope, basato sul multimediale, la robotica, e le tecniche cinematografiche.

Poitou-Charentes

Poitou-Charentes

Altri centri dell’interno da visitare sono le città di Rochefort; Saintes, con importanti resti romani; Cognac, famosa per il liquore dallo stesso nome; e Angoulême; ma molte altre ancora sono le cose da vedere in questa regione come i tanti monumenti storici come i resti di antiche città romane, i castelli, le ville, le chiese e le abbazie.

La regione vanta alcuni siti dichiarati patrimonio mondiale dell’umanità dall’UNESCO: l’Abbazia romanica di Saint-Savin sur Gartempe, situata a 40 km a est di Poitiers, ricca di bellissimi affreschi murali romanici; e tra i siti patrimonio dell’umanità della via di pellegrinaggio per Santiago di Compostela in Francia (Chemins de Saint-Jacques-de-Compostelle en France) la chiesa di Saint-Eutrope a Saintes, l’abbazia reale di Saint-Jean-Baptiste a Saint-Jean-d’Angély, la chiesa di Saint-Hilaire a Melle, la chiesa di Saint-Pierre a Aulnay, la chiesa di Saint-Hilaire-le-Grand a Poitiers, e l’antico hôpital des Pèlerins a Pons.

Il clima del Poitou-Charentes.

  • POITOU-CHARENTES
  • Superficie: 25.809 km²
  • Popolazione: 1.752.708 (2008)
  • Capoluogo: Poitiers

Booking.com
banner