Da non perdere
pt-ptitfr
Home » Francia » Limousin: una regione di parchi naturali e antichi borghi

Limousin: una regione di parchi naturali e antichi borghi

Il Limousin o Limosino è una piccola regione della Francia centrale, dopo la Corsica è la regione meno popolata della Francia metropolitana, confinante con le regioni francesi dell’Aquitania a sud-ovest, dei Midi-Pirenei a sud, dell’ Alvernia ad est, del Centro a nord, e del Poitou-Charentes a nord-ovest. La regione, che ha per capoluogo la città di Limoges, è formata dal punto di vista amministrativo da 3 dipartimenti: Corrèze (19), Creuse (23), e Haute-Vienne (87).

Formato da un territorio in gran parte montuoso e collinare, parte del Massiccio Centrale, è attraversato da importanti fiumi come la Dordogna, il Vienne, la Vézère, il Cher, e il Creuse. La geografia del Limousin presenta alcuni altopiani come quello granitico di Millevaches che si trova ad altezze comprese tra i 600 e i 1.000 metri e che si estende su oltre tremila chilometri quadrati ed occupa buona parte del dipartimento della Corrèze, in questo altopiano si trova il punto più alto della regione, il Mont Bessou (976 metri).

L’economia del Limousin è principalmente legata all’agricoltura, all’allevamento, alla lavorazione e allo sfruttamento del legname, mentre famose nel mondo sono le porcellane di Limoges.

Collonges-la-Rouge, Corrèze, Limousin, Francia. Author Aletomalibu. Licence Creative Commons Attribution-Share Alike

Collonges-la-Rouge, Corrèze, Limousin, Francia. Author Aletomalibu

LE ATTRAZIONI TURISTICHE: COSA VISITARE NEL LIMOUSIN

Il turismo del Limousin (o Limosino) non è molto sviluppato, e si basa principalmente sulle attrattive naturali del turismo verde, sul turismo culturale (porcellane, arazzi e tappeti) e su quello gastronomico.

La città di Limoges è il polo di attrazione principale, con un bel centro storico (quartieri di La Cité e Château) con una grande cattedrale gotica, e famosa al mondo grazie alla produzione delle sue rinomate porcellane, per gli amanti della porcellane da visitare il museo a loro dedicato (Musée national de la porcelaine Adrien Dubouché). La capitale della tappezzeria della regione è la cittadina di Aubusson, famosa per i suoi tappeti e arazzi fin dal XVI secolo, da visitare i due musei dedicati il Musée départemental de la Tapisserie d’Aubusson e la Maison de Tapissier.

Il Limousin è ricco di parchi e riserve naturali, circa un terzo del territorio regionale è area protetta, vi si trovano due parchi naturali regionali, il Parco Naturale Regionale di Millevaches (Parc naturel régional de Millevaches en Limousin) e il Parco Naturale Regionale di Périgord-Limousin (Parc naturel régional de Périgord-Limousin), due Riserve Naturali Nazionali e quattro Riserve Naturali Regionali.

Tours de Merle, Saint-Geniez-ô-Merle, Corrèze, Limousin, Francia. Author Stéfan Le Dû. Licence Creative Commons Attribution-Share Alike

Tours de Merle, Saint-Geniez-ô-Merle, Corrèze, Limousin, Francia. Author Stéfan Le Dû

Tra i luoghi da visitare per gli amanti della natura sono anche le cascate di Gimel (Cascades de Gimel), che si trovano, nel comune di Gimel-les-Cascades, lungo il fiume Montane, affluente della Corrèze, e che sono formate da tre cascate: il Grand saut (45 metri d’altezza), la Redole (27 metri d’altezza) e la Queue de cheval, dove l’acqua cade per oltre 60 metri. Per chi ama gli animali da visitare la riserva dei lupi (Parc animalier des monts de Guéret) vicino al capoluogo del dipartimento della Creuse, Guéret.

Tra le curiosità del Limousin è da visitare la cittadina di Rochechouart dove 200 milioni di anni fa cadde un meteorite che ha formato un cratere largo 20 km e profondo 6 km, da visitare il museo dedicato ai meteoriti (Espace météoritique Paul Pellas) e da vedere le rocce create dall’impatto, dell’antico cratere, invece, non resta niente di visibile. Nella zona di Toulx-Sainte-Croix, nel dipartimento della Creuse, una curiosità geologica sono le pietre granitiche dette Pierres Jaumâtres.

Turenne, Corrèze, Limousin, Francia. Author Franzwa. No Copyright

Turenne, Corrèze, Limousin, Francia. Author Franzwa

A soli 20 km da Limoges si trova Oradour-sur-Glane, tristemente famoso per essere il luogo di un eccidio da parte dei nazisti durante la seconda guerra mondiale, il paese, lasciato come lo avevano ridotto i nazisti, è diventato un museo a cielo aperto.

Tra le altre attrazioni della regione possiamo citare il paese medievale di Solignac con la sua meravigliosa chiesa-abbazia romanica (Église abbatiale Saint-Pierre) e le rovine del castello di Chalucet (Château de Chalucet). Le suggestive rovine delle Tours de Merle vicino a Saint-Geniez-ô-Merle e quelle dello Château de Ventadour vicino a Moustier-Ventadour entrambe nel dipartimento della Corrèze. Il paese di Uzerche, 60 km a sud di Limoges, a metà strada verso Brive-le-Gaillarde, è tra i borghi più belli del Limousin. Altrettanto suggestivi sono i borghi di Gimel-les-Cascades, a 40 km a est di Brive-le-Gaillarde, di Collonges-la-Rouge e di Turenne, entrambi a soli 15 km a sud di Brive-le-Gaillarde, mentre pochi chilometri più a sud si trova il bel borgo medievale di Beaulieu-sur-Dordogne.

Uzerche, Corrèze, Limousin, Francia. Author Roby. Licence Creative Commons Attribution-Share Alike

Uzerche, Corrèze, Limousin, Francia. Author Roby

Limousin

Limousin

L’UNESCO ha inserito tra i siti patrimonio dell’umanità della via di pellegrinaggio per Santiago di Compostela in Francia (Chemins de Saint-Jacques-de-Compostelle en France) la chiesa di Saint-Léonard a Saint-Léonard-de-Noblat nel dipartimento di Haute-Vienne.

Per quanto riguarda la gastronomia tipica del Limosino, il Pâté aux pommes de terre è una delle specialità della regione, si tratta di un piatto che può essere servito sia come contorno che come piatto principale, il piatto è formato da una crosta di pasta sfoglia riempita con patate a fette e panna acida (Crème fraîche), il tutto cotto in forno e condito con aglio e carne, oppure prezzemolo e cipolla. Il dolce più famoso della regione è il Clafoutis (chiamato anche milliard o millard), un dolce preparato al forno con ciliege nere (con il nocciolo), zucchero, farina, latte e uova.

Il clima del Limousin.

  • LIMOSINO (LIMOUSIN)
  • Superficie: 16.942 km²
  • Popolazione: 740.743 (2008)
  • Capoluogo: Limoges

Booking.com
banner