Da non perdere
pt-ptitfr
Home » Spagna » Estremadura » Estremadura attrazioni turistiche: cosa visitare in Estremadura
Acueducto de Los Milagros, Merida, Estremadura, Spagna. Author Doalex. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike
Acueducto de Los Milagros, Merida, Estremadura, Spagna. Author Doalex

Estremadura attrazioni turistiche: cosa visitare in Estremadura

L’Estremadura è una regione periferica della Spagna – situata tra Madrid e Lisbona – questa regione si trova fuori dai grandi flussi turistici che caratterizzano altre aree del paese. A causa del suo isolamento l’Estremadura ha preservato meglio di altre zone della Spagna i propri centri storici e le proprie tradizioni. Anche se il turismo non è molto sviluppato, l’Estremadura ha numerose attrattive turistiche, qui si trovano alcuni dei monumenti romani e dalle aree archeologiche più belle della Spagna, come quella di Mérida, o il grande ponte romano di Alcantara.

In questa regione, situata al confine con il Portogallo, non mancano resti della dominazione araba e bellissime città medievali come la splendida Cáceres, ma anche le cittadine di Zafra, Trujillo, Plasencia, Hervás, e Coria, sono dei notevoli esempi di architettura medievale. L’Estremadura conserva anche dei bellissimi monasteri come quelli di Santa María de Guadalupe e di San Jerónimo de Yuste.

L’UNESCO ha iscritto tre località nella sua lista dei luoghi patrimonio mondiale dell’umanità: l’insieme archeologico di Mérida, la città vecchia di Cáceres, e il monastero Reale di Santa María de Guadalupe.

Monasterio de Santa Maria de Guadalupe, Estremadura, Spagna. Author Jorn Wendland. No Copyright

Monasterio de Santa Maria de Guadalupe, Estremadura, Spagna. Author Jorn Wendland

In Estremadura ci sono anche interessanti bellezze naturali e paesaggistiche, tra cui quelle protette dal Parco Nazionale di Monfragüe (Parque Nacional de Monfragüe), la Sierra de Gata, la Garganta de los Infiernos, e i Los Barruecos, una zona caratterizzata da blocchi di granito dalle forme bizzarre.

L’Estremadura è la patria di molti leggendari conquistatori spagnoli, tra questi Vasco Núñez de Balboa il primo europeo a scoprire l’oceano Pacifico, e Hernando de Soto, che nel XVI secolo esplorò parte degli Stati Uniti, entrambi nacquero a Jerez de los Caballeros un paese medievale della provincia di Badajoz. I più famosi tra i conquistadores nati in Estremadura sono però: Hernán Cortés, il conquistatore dell’Impero Azteco, nato a Medellín in provincia di Badajoz, e Francisco Pizarro, nato a Trujillo in provincia di Caceres, che con un drappello di uomini conquistò l’Impero Inca.

Guida Turistica dell’Estremadura.

Booking.com
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: