Da non perdere
pt-ptitfr
Home » Francia » Champagne-Ardenne » Reims: la città dove venivano incoronati i re di Francia
Basilica di Saint-Remi, Reims, Champagne-Ardenne, Francia. Author Tango7174. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike
Basilica di Saint-Remi, Reims, Champagne-Ardenne, Francia. Author Tango7174

Reims: la città dove venivano incoronati i re di Francia

Reims, la città più popolosa (circa 190.000 abitanti) della regione Champagne-Ardenne, si trova nel nord-est della Francia a circa 130 km da Parigi, su una pianura lungo le due rive dalla Vesle, un affluente dell’Aisne. La città è importante dal punto di vista storico ed è ricca di opere d’arte, per questo nel 1991 è stata inserita nella lista dei siti patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Tre sono gli edifici iscritti: la cattedrale di Notre-Dame (XIII secolo), l’abbazia reale di Saint-Remi (XI secolo) e il palazzo del Tau (antico palazzo arcivescovile del XVI secolo).

Reims era l’antica città romana di Durocortorum, capitale a partire dal regno di Augusto della provincia del Belgio, a testimonianza dell’importanza della città durante l’Impero Romano sono tutt’ora alcuni monumenti di questo periodo tra cui la Porte Mars (III secolo d.C.) e il Criptoportico (III secolo d.C.).

Reims, Champagne-Ardenne, Francia. Author Chi King. Licensed under the Creative Commons Attribution

Reims, Champagne-Ardenne, Francia. Author Chi King

LE ATTRAZIONI TURISTICHE: COSA VISITARE A REIMS

La cattedrale di Notre-Dame di Reims (Nostra Signora di Reims), è la cattedrale dove un tempo venivano incoronati i re di Francia. Capolavoro dell’arte gotica, fu edificata nel XIII secolo, la facciata è la parte più bella dell’edificio, e uno dei grandi capolavori dell’arte del medioevo, belli sono i tre portali con quello centrale sormontato da un grande rosone e notevoli sono le torri campanarie, alte 81 metri. L’interno, lungo oltre 138 metri presenta una navata centrale con navate laterali, transetti, un coro con doppie navate e un abside con cappelle, tantissime statue, vetrate colorate del XIII secolo, arazzi.

In prossimità della cattedrale si trova il Palazzo del Tau, l’antico palazzo arcivescovile del XVI secolo, oggi sede del museo che ospita il tesoro reale della cattedrale. Resti del periodo romano sono la Porte Mars (III secolo d.C.) e il Criptoportico (III secolo dC.). Nell’Abbazia di Saint-Remi del XI secolo, che ospita un museo storico-archeologico, molto belle sono le vetrate colorate del XII secolo.

Place Royale, Reims, Champagne-Ardenne, Francia. Author Vassil. No Copyright

Place Royale, Reims, Champagne-Ardenne, Francia. Author Vassil

Tra i musei della città sono degni di nota: il Musée-abbaye Saint-Remi, situato nell’antica abbazia reale benedettina, è un museo di storia e archeologia. Il Palais du Tau, ospita il tesoro reale della cattedrale. Il Musée des Beaux-Arts. Il Musée de la Reddition, con la sala dove avvenne al firma della capitolazione della Germania del III Reich il 7 maggio 1945.

Il Musée de l’automobile de Reims Champagne (Museo dell’Automobile). Musée Hôtel le Vergeur, è il museo della vecchia Reims.

DA VISITARE NEI DINTORNI: A pochi km da Reims si trova la strada turistica dello champagne (“route touristique du champagne”), una strada che porta ad ammirare la bellezza dei paesaggi della regione produttrice di questo nobile vino e permette la visita di numerose cantine e aziende vinicole. Due sono gli itinerari di questa strada che partono da Reims: il primo è quello delle “Montagne de Reims”, itinerario di 70 km che collega Reims con Épernay e attraversa una delle più ricche regioni viticole francesi e un Parco Regionale Naturale. Il secondo itinerario chiamato del “Massif de Saint-Thierry” è anch’esso molto pittoresco e attraversa una bella campagna e numerosi villaggi ricchi di storia.

Il clima di Reims.

Palais du Tau, Reims, Champagne-Ardenne, Francia. Author Clelie Mascaret. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike

Palais du Tau, Reims, Champagne-Ardenne, Francia. Author Clelie Mascaret

Booking.com
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: