Da non perdere
pt-ptitfr
Home » Croazia » Valle d’Istria / Bale: dove si parla ancora l’Istrioto un dialetto Istro-Veneto
Valle d'Istria (Bale), Istria, Croazia. Autore: Grifter72. No Copyright
Valle d'Istria (Bale), Istria, Croazia

Valle d’Istria / Bale: dove si parla ancora l’Istrioto un dialetto Istro-Veneto

Valle d’Istria / Bale, si trova nella parte sud occidentale della penisola istriana, 15 km a sud ovest di Rovigno (Rovinj) sulla strada per Pola (Pula), che a sua volta dista circa 20 km da Valle d’Istria. Caratteristica di Valle è la lingua locale che è un dialetto Istro-Veneto, inoltre circa il 40% degli abitanti sono di madrelingua italiana.

Valle d’Istria, l’antica Castrum Vallis dei Romani, in epoca medievale fu un piccolo borgo fortificato, che nel 1332 entrò a far parte della Repubblica di Venezia. La cittadina ha mantenuto ancora oggi la sua struttura medievale, ci sono resti di fortificazioni, torri e porte.

Tra gli edifici degni di nota la chiesa parrocchiale di San Giuliano fu costruita nel 1588 e ampiata nel 1889, sul luogo di una primitiva chiesa cristiana. La chiesa racchiude alcune intersanti opere: un sarcofago di pietra scolpito con rilievi pre-Romanici (9th c.), un crocifisso ligneo romanico, un polittico rinascimentale in legno (XVI secolo), i rilievi in marmo dell’altare del XV secolo. Nelle piccole chiese del Santo Spirito (XV secolo) e di Sant’Antonio sono i resti di affreschi tardo gotici.

Nelle vicinanze sono le rovine delle cappelle romaniche della Natività di Maria (una navata e due absidi) e di Sant’Elia. Lungo la strada che porta a Dignano (Vodnjan) ci sono le due piccole chiese romaniche di San Francesco e Santa Margherita con frammenti di dipinti murali del XIII secolo.

Booking.com
banner
Close
Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE
Se vi piace viaggiare sottoscrivete il nostro canale YOU TUBE di viaggi: