Da non perdere
pt-ptitfr
Home » Grecia » Skiathos: spiagge di sabbia e vita notturna
La spiaggia di Lalaria, Skiathos, Grecia. Autore Harout Arabian. Licensed under the Creative Commons Attribution
La spiaggia di Lalaria, Skiathos, Grecia. Autore Harout Arabian

Skiathos: spiagge di sabbia e vita notturna

Skiathos è una piccola isola dell’arcipelago della Sporadi Settentrionali situata nel mar Egeo nord-occidentale a pochissima distanza dalla penisola di Pelion nella Grecia continentale, e vicina alla grande isola di Eubea, che si trova a sud-ovest, e all’isola di Skopelos, situata ad est.

L’isola, di forma vagamente romboidale, è in prevalenza montuosa, più aspra e selvaggia è la parte nord, il suo punto più alto raggiunge i 433 metri slm, gli insediamenti si trovano tutti nella sezione meridionale dell’isola, l’unico centro di una certa importanza dell’isola è la cittadina di Skiathos con il suo piccolo porto turistico.

Le sue coste, molto frastagliate, sono ricche di insenature, numerose sono le spiagge, se ne contano oltre 60. L’isola, a differenza dello stereotipo delle isole greche, è ricca di vegetazione con boschi di grandi pinete che si trovano nella parte sud-orientale, mentre l’area attorno al centro abitato è coltivata a cereali, viti e olivi.

[hr style=”single”]

Skiathos
Abitanti: 6.160 (2001)
Superficie: 47 km²
Altezza massima: Ägäis–Mytikas 433 metri sul livello del mare

[hr style=”single”]

COSA VEDERE A SKIATHOS: LE ATTRAZIONI PRINCIPALI

Skiathos, grazie alle sue numerose spiagge, spesso di sabbia, da alcuni ritenute le più belle del mar Egeo, è diventata il principale centro turistico delle isole Sporadi.

Qui si trovano due delle più famose spiagge della Grecia: Lalaria, caratterizzata da un arco di roccia, situata all’estremo nord dell’isola e raggiungibile solo via mare; e Koukounaries, che si trova lungo la costa sud-occidentale.

Un unica strada principale percorre la costa meridionale dell’isola, mentre alcune diramazioni secondarie portano ad alcune baie situate lungo le coste settentrionale e orientale, alcune spiagge sono raggiungibili solo per via mare.

Durante i mesi estivi l’isola è una delle più ricche di vita notturna e divertimenti di tutta la Grecia. Ottimo è il servizio di autobus che percorre la costa meridionale con fermate in 26 spiagge diverse. Tra le più belle dell’isola quelle di Vromolimnos, Kolios, Troulos, Koukounaries, Agia Eleni, Banana, tutte lungo la costa meridionale; e di Mandraki, Gournes, Lalaria, Mikros Aselinos e Kehria, lungo la costa settentrionale.

Tra le cose da vedere a Skiathos interessanti sono le rovine dell’antico insediamento fortificato veneziano di Kastro, situato all’estremità nord dell’isola e raggiungibile solo via mare, o tramite sentieri, Kastro fu, prima di essere abbandonata, l’antica capitale dell’isola dal XIV al XIX secolo. Nella città di Skiathos, l’attuale capitale, sono da vedere le rovine di una piccola fortezza veneziana del XIII secolo costruita sull’isolotto di Bourtzi in prossimità del vecchio porto.

Interessante, per gli amanti della letteratura, una visita alla casa-museo dello scrittore greco Alexandros Papadiamanti. Per avere un bel panorama sulla città è consigliata una passeggiata al belvedere della chiesa di Aghios Nikolaos, situata nella parte orientale del paese. Nell’interno dell’isola sono da visitare i due monasteri del XVIII secolo di Moni Evangelistrias, situato sulla cima più alta dell’isola, e di Moni Panagias Kounistras, ricco di affreschi.

Tra le escursioni via mare, oltre a quella che porta alla spiaggia di Lalaria e alle rovine di Kastro, sono molto belle quelle che portano ad uno degli isolotti (Arko, Maragos, Tsougria e Tsougriaki), con bei fondali, davanti alla costa sud-orientale dell’isola; lungo la costa settentrionale da visitare le grotte marine di Skotinia, Galazia e Halkini.

COME ARRIVARE A SKIATHOS

TRAGHETTI PER SKIATHOS

Skiathos è servita da traghetti che la collegano con le isole di Alonissos e Skopelos e con i porti di Agios Konstantinos in Ellada e Volos in Tessaglia.

VOLI PER SKIATHOS

A breve distanza dalla cittadina di Skiathos, nella parte orientale si trova l’aeroporto dell’isola, qui arrivano i voli provenienti da Atene e i voli charter provenienti da alcuni paesi dell’Europa.

[hr style=”single”]

[hr style=”single”]

Booking.com
banner
Close
Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE
Se vi piace viaggiare sottoscrivete il nostro canale YOU TUBE di viaggi: