Da non perdere
pt-ptitfr
Home » Spagna » Isole Baleari » Isole Baleari: isole spagnole nel Mar Mediterraneo
Puig Major, Maiorca, Isole Baleari, Spagna. Author Antoni Sureda. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike
Puig Major, Maiorca, Isole Baleari, Spagna. Author Antoni Sureda

Isole Baleari: isole spagnole nel Mar Mediterraneo

Le isole Baleari (Islas Baleares, Illes Balears) sono un arcipelago situato nel mar Mediterraneo occidentale tra la costa spagnola e la Sardegna, l’arcipelago forma una regione (comunidad autónoma) della Spagna. Formato da quattro isole principali, Maiorca (Mallorca), Minorca (Menorca), Ibiza e Formentera e da alcuni isolotti più piccoli, come l’isola di Cabrera, e gli isolotti di Espalmador, Espardrell e Conejera.

Le Baleari sono una delle destinazioni turistiche più frequentate della Spagna. Il capoluogo della regione è la città di Palma di Maiorca, nelle isole è lingua ufficiale, accanto allo spagnolo, anche il catalano.

L’isola più orientale, e più lontana dalle coste spagnole, è l’isola di Minorca (Menorca) (701 km²), con due città importanti, Mahón e Ciudadela. Ad occidente di Minorca si trova l’isola più grande e più popolata, Maiorca (Mallorca) (3.625 km²), ricca di bellezze paesaggistiche e dove s’innalza la cima più alta dell’arcipelago il Puig Major (1.445 metri) nella Sierra de Tramuntana.

A sud di Maiorca è la piccola isola disabitata di Cabrera (15 km²) integralmente dichiarata aprco nazionale (Parque Nacional Marítimo Terrestre del Archipiélago de Cabrera). A occidente di Maiorca si trovano le due isole di Ibiza (572 km²) e Formentera (83 km²) chiamate anche le isole Pitiusas.

Cala Trebalúger, Minorca, Isole Baleari, Spagna. Author Gabriel Vidal Álvarez. No Copyright

Cala Trebalúger, Minorca, Isole Baleari, Spagna. Author Gabriel Vidal Álvarez

  • Isole Baleari (Islas Baleares, Illes Balears)
  • Abitanti: 1.095.426 (2010)
  • Lingua: Spagnolo (Castigliano) e Catalano
  • Superficie: 5.192 km²
  • Capoluogo: Palma di Maiorca
  • Altezza massima: Puig Major (1.445 metri sul livello del mare) nella Sierra de Tramuntana sull’isola di Maiorca

COME ARRIVARE ALLE ISOLE BALEARI: VOLI E TRAGHETTI

Aeroporti: le isole Baleari dotate di aeroporto sono quelle di Palma de Maiorca (Aeropuerto de Palma de Mallorca, PMI), Ibiza (Aeropuerto de Ibiza, IBZ) e Minorca (Aeropuerto de Menorca, MAH). L’isola di Formentera non ha un aeroporto ma è collegata ad Ibiza da frequenti traghetti.

Isole Baleari

Isole Baleari

L’aeroporto più importante delle Baleari, e il terzo della Spagna per numero di passeggeri, è quello di Palma di Maiorca da cui partono (e arrivano) diversi voli diretti con l’Italia, in particolare con gli aeroporti di Milano-Malpensa, Roma-Fiumicino e Bologna. Le compagnie aeree che hanno voli tra l’Italia e Palma di Maiorca sono la Vueling, l’EasyJet, l’Alitalia, l’Air One, la Lufthansa, l’Air Europe e la Ryanair.

L’aeroporto di Ibiza ha numerosi voli diretti con l’Italia, in particolare con gli aeroporti di Milano-Malpensa, Napoli, Roma-Fiumicino, Venezia, Bergamo-Orio al Serio, Treviso, Verona, Bologna, Cagliari, Pisa, Roma-Ciampino, Trapani, Torino. Le compagnie aeree che hanno voli tra l’Italia e Ibiza sono la Vueling, l’EasyJet, l’Alitalia, l’Air One, la Lufthansa e la Ryanair.

L’aeroporto di Minorca ha voli diretti con l’Italia, con gli aeroporti di Milano-Malpensa, Bologna, Pisa, Roma-Fiumicino, e Verona. Le compagnie aeree che hanno voli tra l’Italia e Palma di Maiorca sono la Vueling, l’EasyJet, l’Alitalia, l’Air One.

Traghetti: Numerosi sono i collegamenti di traghetti con Barcellona e Valencia, anche le isole dell’arcipelago sono ben collegate tra loro.

Clima delle isole Baleari.

Cosa visitare alle Baleari.



Booking.com

Booking.com
banner
Close
Seguici su Facebook