Da non perdere
pt-ptitfr
Home » Islanda » Islanda: geografia e storia

Islanda: geografia e storia

L’Islanda è una grande isola situata nell’oceano Atlantico settentrionale, appena a sud del Circolo Polare Artico, tra la Groenlandia e la Norvegia. La capitale del paese, ed unica vera città è Reykjavík, l’isola è divisa in 8 regioni (landsvæði).

L’Islanda (101 826 km²) è dopo la Gran Bretagna la seconda più grande isola europea, attorno alle sue coste si trovano una trentina di piccole isole e isolotti, tra questi l’isola di Grímsey, l’unico territorio del paese ad essere attraversato dal Circolo Polare Artico, e l’arcipelago delle isole Vestmannaeyjar.

L’isola fu scoperta nel medioevo dai navigatori Vichinghi, fu colonizzata dai norvegesi a partire dal IX secolo, ma dalla fine del XIV secolo al controllo norvegese si sostituì quello della Danimarca che governò il paese fino al 1944, anno in cui a seguito di un plebiscito la popolazione optò per l’indipendenza completa.

L’Islanda è un paese ricco di bellezze naturali formato dalle forze congiunte di acqua, ghiaccio e fuoco, vi si trovano geyser, cascate, ghiacciai, canyon, fiordi, laghi e vulcani.

Mappa dell'Islanda

Mappa dell’Islanda

L’interno del paese è formato da un vasto altopiano posto ad altezze medie tra i 500 e i 600 metri, si tratta di un brullo deserto vulcanico inabitabile per persone e vegetazione, in quest’area si trovano anche la maggior parte dei ghiacciai dell’isola tra questi i più grandi sono quelli di Vatnajökull (8 100 km²), Langjökull (953 km²) e Hofsjökull (925 km²).

La montagna più alta dell’Islanda è il picco Hvannadalshnúkur (2 109 metri), parte del grande vulcano Öræfajökull, che si trova nella parte meridionale dell’isola vicino al ghiacciaio Vatnajökull, l’Islanda conta circa 130 vulcani ancora attivi.

  • Superficie: 103.001 km²
  • Popolazione: 318.006 (2010)
  • Capitale: Reykjavík
  • Lingua ufficiale: Islandese.
  • Moneta: Corona Islandese (ISK)
  • Fuso Orario: UTC 0
Booking.com
banner