Da non perdere
pt-ptitfr
Home » Turchia » Cucina Turca » Cucina Turca: un mix tra la cucina mediterranea e orientale

Cucina Turca: un mix tra la cucina mediterranea e orientale

La cucina turca è un mix interessante tra la cucina mediterranea e quella orientale. Tra l’olio d’oliva, ingrediente tipicamente mediterraneo, e le spezie, ingrediente base della cucina orientale.

La cucina della Turchia deriva in gran parte della cucina ottomana. Un tipo di cucina che ha profondamente influenzato tutti i paesi che erano sotto il controllo del grande Impero Ottomano. I piatti di questa cucina sono una fusione delle cucine dell’Asia centrale, del Medio Oriente e dei Balcani. La cucina turca, escludendo alcuni piatti diffusi in tutto il territorio, presenta notevoli differenze regionali con una vasta gamma di specialità.

PIATTI DI CARNE DI AGNELLO E MONTONE E VERDURE

Il pranzo generalmente inizia con le zuppe di verdure o di legumi, come le lenticchie che sono molto apprezzate nella cucina turca. Poi seguono i meze (piccoli antipasti che vedono come protagonista principale le melanzane servite in tutte le salse, specialmente  fritte).

Un piatto, infatti,  conosciuto nella cucina turca è il Patlican Dulmasi, preparato con melanzane farcite, una vera delizia. Ma non poteva mancare il famoso “kebab“, piatto caratteristico, preparato con carne stufata e in precedenza marinata. Bisogna ricordare che ogni provincia ha una specialità diversa di Kebab.

I piatti principali sono a base di agnello e montone, ma anche a base di verdura come gli zeytinyaglilar (verdure cotte nell’olio di oliva), il terbiyeli zeytinyagli pirasa (porri in salsa d’uovo), il kabak salatasi (insalata di zucchine), il cacik (yogurt, cetrioli e finocchio), il  Karnyarik, Hunkar Begendi (insalata di melanzane).

Tra i piatti di carne da segnalare il kebab (carne di montone o di agnello) che è di solito accompagnato dai dolma (verdure ripiene), e da un’insalata di cetrioli e dal pilav (riso). Molto buone anche le kofte (polpette di carne cruda tritata, insaporita con peperoncino), il Sis Kebab (deliziosi spiedini di agnello), il Doner Kebab (agnello arrostito allo spiedo). Ottimo il pesce: spigola, branzino, gamberi, triglie.

DOLCI UNICI

Tra i dolci da segnalare il famoso baklava (sfogliatine ricoperte di miele, ripiene di noci, mandorle e pistacchi tritati, ma anche di datteri e fichi). Ma anche gli altrettanti famosi Lokum, dolcetti a base di gel di amido e zucchero con pistacchi, nocciole o noci tritati, spolverati con zucchero a velo. 

Per  quanto riguarda le bevande, il caffè turco e il té turco sono entrambi consumati dalla popolazione turca, insieme al Raki, alcool dal sapore di anice.

Booking.com
banner