Da non perdere
pt-ptitfr
Home » Irlanda » Cucina Irlandese » Cucina Irlandese
Colcannon (cucina irlandese). Autore Alison. No Copyright
Colcannon (cucina irlandese). Autore Alison

Cucina Irlandese

La cucina tradizionale irlandese è una cucina di piatti e ingredienti semplici e genuini, tra questi verdura fresca, patate, pesce (principalmente salmone e trota), ostriche, cozze, il soda bread e il formaggio.

Tra i piatti semplici tipici della cucina irlandese troviamo: il Colcannon (a base di purée di patate, cavolo, aglio, latte, porro, prosciutto e bacon), il Champ (a base di purée di patate, cipolle verdi, latte e burro), l’Irish stew (spezzatino d’agnello o montone con patate, cipolle e prezzemolo), il Boxty (crepe di patate), il Bacon and Cabbage (stufato di pancetta e cavolo). D’inverno specialmente molto amate dagli irlandesi sono le zuppe, specie quelle che vedono come protagonista il brodo di pollo, solitamente sono molto saporite grazie alla presenza della pancetta che solitamente viene messa in quasi tutte le pietanze. Tipico di Dublino è il Dublin Coddle (salsicce di maiale e bacon bollite assieme a patate e cipolle).

Giustamente famosa per il pesce e i frutti di mare, tra i pesci i più utilizzati nella cucina irlandese sono il salmone, la trota e il merluzzo, ma anche i piatti a base di ostriche e di crostacei sono rinomati; l’Irlanda produce però anche ottima carne di agnello, manzo e maiale. Tra i formaggi i più conosciuti sono il Cheddar, il Cashel Blue, il St. Killian e l’affumicato Durrus. Sicuramente da non perdere le specialità come il black pudding (sanguinaccio), il formaggio di fattoria, il soda bread (pane lievitato con bicarbonato di soda) e, naturalmente, la birra Guinness, l’Irish Coffee (caffè irlandese) e il whiskey.

Stout (birra scura irlandese). Autore Jon Sullivan. No Copyright

Stout (birra scura irlandese). Autore Jon Sullivan

La colazione e la cena rappresentano i due momenti culinari più importanti della giornata, famosa è l’Irish Breakfast (colazione irlandese) un abbondante pasto a base di bacon, uova, salsicce, black pudding (sanguinaccio), white pudding (carne di maiale, grasso e farina d’avena), pomodori fritti, te o caffè ecc.

Importante è anche il classico tea break del pomeriggio, tipico dei paesi anglosassoni. Il pranzo è invece leggero, di solito viene consumato solo un sandwich.

Booking.com
banner
Close
Seguici su Facebook