Da non perdere
pt-ptitfr
Home » Bulgaria » Cucina Bulgara » Cucina Bulgara

Cucina Bulgara

La cucina bulgara, come del resto buona parte delle altre cucine balcaniche, è una cucina semplice, rustica e contadina basata su ingredienti come la verdura, la carne (soprattutto di maiale), lo yogurt e il formaggio. Crocevia delle cucine slava, greca e orientale, la cucina bulgara come tutte quelle balcaniche, è influenzata da quella turca.

La cucina bulgara ha tra i piatti più importanti una grande varietà di zuppe calde e fredde, tra queste la più conosciuta è la zuppa fredda chiamata tarator apprezzata durante la stagione estiva e  i cui ingredienti sono le noci pecan, aglio, aneto, yogurt e soprattutto i cetrioli grattugiati, dal gusto delicato e particolare, i bulgari la adorano. La maggior parte dei piatti bulgari vengono preparati al forno, al vapore, o in forma di spezzatino.

Le ricette bulgare sono semplici e spesso utilizzano prodotti freschi, il sapore è spesso piccante e abbondanti sono i forti condimenti come il peperone piccante, il pepe nero e la paprica rossa. Il pranzo inizia con l’insalata (oppure con una minestra), seguita dal secondo, spesso a base di carne di maiale, per concludersi poi con il dessert.

Pogacha (Cucina bulgara). Autore Edal Anton Lefterov. Licensed under the Creative Commons Attribution

Pogacha (Cucina bulgara). Autore Edal Anton Lefterov

Famosa per le sue ricche insalate la cucina bulgara è nota per la diversità e la qualità dei prodotti lattiero-caseari e per la varietà di vini bulgari e delle bevande alcoliche locali, come la  rakia, la mastika e la menta.

Tra i piatti e gli ingredienti tipici troviamo: la Tarator (zuppa fredda), la Shopska salata, la Moussaka, il Gyuvetch, il Sarmi, la Pita (pane), la Banitsa (pasta a sfoglia), il Kozunak, la Shkembe chorba, la Popara, la Bob chorba (minestra di fagioli), la Lyutika, la Lyutenitsa, le salsiccie (Soujouk, Lukanka, Babek, Sushenitsa), la Kyufte o Keftedes (polpette di carne di montone), il Sirene (formaggio bianco), il Kashkaval (formagio giallo), la Garash (torta di cioccolato) e il Nocciolato alla bulgara.

Booking.com
banner