Da non perdere
pt-ptitfr
Home » Francia » Borgogna » Borgogna: un territorio collinare ricco di vigneti con cittadine ricche di arte e di storia
Hôtel Dieu (Hospices de Beaune), Beaune, Borgogna, Francia. Author Olivier Vanpé. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike
Hôtel Dieu (Hospices de Beaune), Beaune, Borgogna, Francia. Author Olivier Vanpé

Borgogna: un territorio collinare ricco di vigneti con cittadine ricche di arte e di storia

La Borgogna (Bourgogne) è una regione storica della Francia centrale, nel medioevo il Ducato di Borgogna fu un importante realtà statale, che perse la propria indipendenza nel 1477 con la battaglia di Nancy. L’attuale regione amministrativa della Borgogna è più grande dell’area occupata dall’antico ducato. La regione, che ha come capoluogo la città di Digione (Dijon) è formata dal punto di vista amministrativo da 4 dipartimenti: Yonne (89), Côte-d’Or (21), Nièvre (58), Saône-et-Loire (71).

La Borgogna non ha sbocchi al mare e confina verso nord-est con l’Île-de-France, a nord con lo Champagne-Ardenne, a est con la Franca Contea (Franche-Comté), a sud-est con il Rodano-Alpi (Rhône-Alpes), a sud-ovest con l’Alvernia (Auvergne), e a ovest con il Centro (Centre). La Borgogna è formata da un territorio collinare ricco di vigneti e di altre coltivazioni, attraversato da alcuni importanti fiumi come la Senna, la Loira, la Saona (Saône), e l’Yvonne.

Verso sud si trovano i pascoli e le coltivazioni delle Mâconnais, dove cominciano i primi contrafforti del Massiccio Centrale. Il centro della regione è formato da ondulati altopiani, come quelli della Côte-d’Or, intensamente coltivati a vigneti, del Plateau de Langres e del Morvan, in quest’ultimo si trova la cima più alta della Borgogna, l’Haut Folin (901 metri). Il cuore boscoso della regione è protetto dal Parco Naturale del Morvan (Parc naturel régional du Morvan).

Vigneti, Meursault, Borgogna, Francia. Author Gavin Sherry. No Copyright

Vigneti, Meursault, Borgogna, Francia. Author Gavin Sherry

LE ATTRAZIONI TURISTICHE: COSA VISITARE IN BORGOGNA

Cuore della Francia, con uno dei paesaggi agricoli più belli del paese, la Borgogna è una terra di vigneti e di meravigliosi paesaggi naturali, fatti di colline e altopiani ondulati, ma anche di aree boscose, come quelle del Parco Naturale del Morvan (Parc naturel régional du Morvan), che si estende su una superficie di quasi 3000 km².

La Borgogna ha una importante tradizione vinicola (vini bianchi, per la maggior parte, ma anche vini rossi e rosati) e gastronomica (lumache (escargots de bourgogne), manzo (bœuf bourguignon), gallo al vino (coq au vin), fonduta (fondue bourguignonne), gougère).

Abbazia di Tournus, Borgogna, Francia. Author Giraud Patrick. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike

Abbazia di Tournus, Borgogna, Francia. Author Giraud Patrick

Borgogna. Da Wikipedia. Autore Rinaldum. Licenza Creative Commons Attribution-Share Alike

Borgogna. Da Wikipedia. Autore Rinaldum

Le sue cittadine sono ricche di arte e di storia, vi si trovano importanti resti romani come ad Autun, l’antica Augustodunum; monasteri medievali come quelli di Cluny, Pontigny, Vézelay e Fontenay; cittadine medievali e rinascimentali come Beaune, con il magnifico Hôtel-Dieu, Digione, Autun, Semur-en-Auxois, Avallon, Vézelay. Interessanti sono i musei della regione, i più belli si trovano a Digione, Châtillon-sur-Seine e Beaune.

Due sono i siti della Borgogna che l’UNESCO ha inserito tra i suoi patrimoni mondiali dell’umanità: l’Abbazia cistercense di Fontanay e la chiesa della Maddalena di Vézelay, capolavoro dell’arte e dell’architettura romanica della Borgogna.

Il clima della Borgogna.

  • BORGOGNA (BOURGOGNE)
  • Superficie: 31,582 km²
  • Popolazione: 1,638,588 (2008)
  • Capoluogo: Digione (Dijon)

Booking.com
banner
Close
Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE
Se vi piace viaggiare sottoscrivete il nostro canale YOU TUBE di viaggi: